Acqua, divieto uso potabile ed alimentare delle acque immesse in rete nella Frazione di Roccelletta

Borgia, Giovedì 25 Ottobre 2018 - 15:59 di Redazione

VISTA la nota prot. 112875 del 25.10.2018 dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Catanzaro – Dipartimento di Prevenzione, acquisita agli atti dell’Ente in pari data con il n. 9554 di protocollo, con la quale si propone un provvedimento restrittivo, a tutela della salute pubblica, relativamente all'erogazione dell’ acqua destinata al consumo umano per una non conformità del Ferro presente pari a 540 µg/ml;   ORDINA   Il divieto, come da proposta ASP,  all’uso potabile ed alimentare delle acque  immesse in rete nella Frazione di Roccelletta ad esclusione di: Vallo di Borgia, Baia dei Canonici, Le Roccelle, Loc. Giordano, Viale Magna Graecia e Viale Cassiodoro , dando atto quindi che le stesse non possono essere utilizzate per: - uso alimentare; - lavaggio e preparazione alimenti; - igiene orale; - lavaggio stoviglie o utensili da cucina; - lavaggio apparecchiatura sanitarie; - lavaggio oggetti per l’infanzia (biberon, contenitore pappe, ecc); avvertendo, di contro, che le stesse possono essere utilizzate: - per la pulizia della casa; - per il funzionamento degli impianti sanitari; - per l’igiene della persona (con l’esclusione sopra specificata).



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code