Assegnazione degli alloggi di Edilizia residenziale pubblica, bando graduatoria

Borgia, Giovedì 19 Luglio 2018 - 17:26 di Redazione

L’assessore alle Politiche sociali del Comune di Borgia, Irene Cristofaro, comunica che è stato pubblicato il bando di concorso per la formazione della graduatoria generale per l’assegnazione degli alloggi di Edilizia residenziale pubblica. La domanda per l’assegnazione degli alloggi, ai sensi della legge regionale 25/11/1996 n.32, deve essere redatta obbligatoriamente sull’apposito modulo fornito gratuitamente, che potrà essere ritirato presso la sede municipale. Nel predetto modulo è contenuto un dettagliato questionario cui ciascun concorrente, per le parti che lo interessano, è invitato a rispondere con la massima esattezza. I richiedenti devono far pervenire a mezzo raccomandata con A.R. al Comune di BORGIA la domanda sottoscritta con firma autenticata nelle forme di Legge, con allegati documenti obbligatori richiesti attestanti le condizioni autocertificate, entro il termine di 60 (sessanta) giorni dalla data di pubblicazione del bando, vale a dire il 9 settembre prossimo. Gli alloggi di superficie complessiva non superiore a 45 mq sono destinati ai lavoratori che abbiano versato i contributi di cui al D.P.R. n.1471/1963 e successive modifiche (cosiddetti contributi GESCAL),  saranno assegnati in via prioritaria a famiglie di recente formazione, a famiglie di prossima formazione e ad anziani, come stabilito dall’articolo 8, primo comma lettere c) e d) e articolo 18, commi 4) e 5) della Legge regionale n.32/1996. Gli alloggi costruiti o recuperati con l’eliminazione e superamento delle barriere architettoniche saranno assegnati in via prioritaria ai portatori di handicap, così come definiti dall’art. 8 lettera b) e art. 18, punto 6 della stessa Legge. I requisiti per conseguire l’assegnazione di un alloggio di edilizia residenziale pubblica, sono i seguenti (art. 10 Legge regionale n. 32/1996): a) cittadinanza italiana o di uno Stato aderente all’Unione europea; il cittadino di altri Stati è ammesso solo se in possesso, unitamente al proprio nucleo familiare, di regolare permesso o carta di soggiorno di durata almeno biennale e se il cittadino stesso è iscritto nelle apposite liste degli uffici provinciali del lavoro o esercita una regolare attività di lavoro subordinato o di lavoro autonomo; b) residenza anagrafica da almeno sei mesi o attività lavorativa esclusiva ovvero principale nel Comune (o in uno dei Comuni compresi nell’ambito territoriale) cui si riferisce il bando integrativo di concorso, salvo che si tratti di lavoratori destinati a prestare servizi in nuovi insediamenti industriali compresi in tale ambito o di lavoratori emigrati all’estero, per i quali è ammessa la partecipazione per un solo ambito territoriale; c) non essere titolare del diritto di proprietà, usufrutto , uso e comodato d'uso abitazione su un alloggio adeguato, ai sensi dell'articolo 4 , alle esigenze del nucleo familiare del richiedente ovvero essere titolare del diritto di proprietà, usufrutto, uso e comodato d'uso abitazione su un alloggio improprio e/o antigienico di cui all'articolo 5 sempreché tali condizioni siano certificate dall'autorità sanitaria competente. Il Bando di concorso completo può essere scaricato sul sito istituzionale del Comune di Borgia.



Testata Registrata al Tribunale Catanzaro N.R. 1078/2011 N.R.S. 12   |   Direttore Responsabile Alessandro Manfredi   |   P.Iva 03453040796 Media Web srls
Tutti i diritti riservati ©   |   Autorità per le garanzie nelle comunicazioni - ROC NR. 21658 2code 2code